Isola di San Giovanni Evangelista Torcello
italiano
english
Isola di San Giovanni Evangelista Torcello
home pagela storiala casala lagunacontatto
Torcello è un'isola della laguna veneta che oggi ha 24 abitanti ... e molti ricordi di un importante passato in cui
si dice vivessero circa 60,000 persone. Costruita dagli abitanti della terraferma in fuga dai Barbari che giungevano
da Nord Europa negli anni 700/900 d.C., si spopolò lentamente quando i residenti si spostarono verso gli isolotti
dell'arcipelago più a sud ove fu costruita Venezia. Sull'isola rimangono perfettamente intatte la Cattedrale di Santa
Maria Assunta, famosa per i bellissimi mosaici, la chiesa di Santa Fosca e il Campanile, simbolo dell'isola.

Nel piccolo "centro" di Torcello c'è la storica Locanda Cipriani, locale amato da Hemingway che vi soggiornò
andando a caccia nelle valli circostanti dove ambientò il romanzo "Di la dal fiume tra gli alberi". Oggi Torcello è
un oasi di pace, silenzio, un'immersione nella natura, un angolo incontaminato e intatto a 30 minuti da Venezia,
immersa nella laguna, circondata da canali e e valli di pesca in cui la vita sembra essersi fermata, antiche chiese e
le rovine archeologiche contribuiscono a farne un luogo pieno di fascino e di storia. Insieme a Burano e Murano
è una fondamentale meta turistica per chi voglia conoscere la laguna e ciò che sta intorno a Venezia.